In memoria dei medici che hanno dato la vita per i propri pazienti nella battaglia contro l'epidemia di Covid-19

Coronavirus COVID-19: farmaci biologici e il primo contagio

Circa l’infezione da Coronavirus COVID-19, invitiamo i pazienti a mantenere la calma e ad attenersi alle norme di sicurezza e prevenzione dettate dalle linee guida del Ministero, affidandosi esclusivamente alle fonti ufficiali per ricevere aggiornamenti.

In considerazione del lieve aumento di infezioni in pazienti in trattamento immunosoppressivo e con farmaci biologici, consigliamo a tutti i pazienti, che assumono questi farmaci e che si trovano nelle aeree dove sono stati segnalati casi di Coronavirus COVID-19, di rispettare rigorosamente le indicazioni del Ministero della Salute e delle Autorità Regionali e Nazionali competenti, in particolare evitando i luoghi affollati, usando gli strumenti di protezione individuale e lavando frequentemente le mani con gel disinfettanti.

Sebbene i dati ad oggi disponibili non citino le malattie croniche cutanee (psoriasi, dermatite atopica, idrosadenite) fra quelle correlate alla severità dell’infezione, non è tuttavia noto se i pazienti in trattamento con farmaci biologici e immunosoppressori, che dovessero contrarre l’infezione da Coronavirus, possano avere un decorso di malattia più severa. Poiché in corso di altre infezioni ciò può verificarsi, la sospensione della terapia immunosoppressiva o con farmaci biologici andrebbe considerata nel caso in cui un paziente dovesse essere contagiato dal Coronavirus COVID-19 in forma lieve o venisse posto in quarantena.

Tali considerazioni sono in linea con quanto espresso dalle associazioni AMICI e ANMAR rispettivamente in ambito gastroenterologico e reumatologico.

La notizia che il primo caso di contagio del Coronavirus a Milano sarebbe proprio un collega dermatologo del Policlinico, suscita non poco allarme anche nel mondo dermatologico circa i rischi di salute per gli operatori. Fortunatamente il medico, dopo un ricovero di due giorni in ospedale, ora sta bene e risulta completamente guarito. Gli siamo vicini e gli auguriamo una rapida ripresa.

Francesco Cusano

Presidente ADOI 
Direttore U.O.C. Dermatologia A.O. San Pio di Benevento

Diventa socio

Ecco le Riviste ADOI al servizio dei Soci

Dermatology Reports Esperienze dermatologiche

SEDE ADOI
Contrada Ponte delle Tavole,
82100 BENEVENTO
C.F.: 80101420109
P. IVA: 06379991216

CONTATTI Tel.: +39 081.19168263
Fax: +39 081.19324957
Email: info@adoi.it; segreteria@adoi.it
PEC: adoi@legalmail.it